Come guadagnare con WhatsApp

In pochi anni WhatsApp è diventata una delle più grandi piattaforme social networking al mondo, tanto che oggi è difficile trovare uno smartphone in cui non sia installata questa app. 

A differenza di altre piattaforme online, l’applicazione di messaggistica più usata al mondo non consente di pubblicare annunci pubblicitari e di concludere transazioni commerciali, né remunera direttamente gli utenti.

Tuttavia, WhatsApp permette di guadagnare soldi in diversi modi, che vogliamo esporti in questo articolo.

Che tu gestisca un’attività commerciale, voglia far sviluppare il tuo blog personale o far crescere il fatturato dell’azienda, questa piattaforma ti offrirà diverse leve di marketing per farti raggiungere tali obiettivi. 

Nelle righe che seguono, ti mostreremo diversi modi per guadagnare con WhatsApp, ma prima, qualche consiglio su come creare e sviluppare un account rispettando i requisiti di base necessari.

Ecco cosa troverai in questa nuova guida su MTW:

Azioni preliminari

Prima di iniziare a guadagnare con WhatsApp è necessario compiere alcune operazioni propedeutiche, la maggior parte delle quali volte ad aumentare e ottimizzare i tuoi contatti. Vediamo quali sono nelle seguenti righe.

Aggiungi un gran numero di contatti 

Per aumentare le possibilità di guadagnare su WhatsApp è importante riuscire ad avere il maggior numero possibile di contatti.

Per prima cosa quindi, importa in WhatsApp tutti i contatti salvati sulla rubrica del tuo telefono, principalmente amici, familiari e conoscenti.

Successivamente, espandi la tua lista di contatti includendo anche contatti di lavoro, amici di amici e conoscenti occasionali, incoraggiando sempre le persone a utilizzare la piattaforma in modo da aumentare la tua rete di contatti.

Potrai anche creare una mailing list sui diversi social network per ottenere nuovi contratti, oppure comprare un database di numeri di telefono.

Integra le diverse piattaforme social

Visto che WhatsApp non ti permette di avere la stessa visibilità di social network come Facebook, Twitter o Instagram, puoi sfruttare queste ultime piattaforme per aumentare la platea dei tuoi contatti.

Pubblicando post con regolarità sui principali social media, manterrai sempre aggiornati i tuoi amici e follower e all’occorrenza potrai indirizzarli verso il tuo profilo WhatsApp.

In che modo? Per esempio, offrendo loro contenuti esclusivi a cui potranno accedere solo una volta entrati a far parte della tua rete di contatti su WhatsApp.

Poche persone sottovalutano questo strumento, reputandolo un semplice metodo di contatto come SMS e chiamate.

Crea gruppi privati

WhatsApp permette di creare gruppi chiusi di utenti. Puoi sfruttare questa particolarità per creare gruppi privati sulla base di un interesse o di una caratteristica comune, proprio come Telegram.

A discapito di WhatsApp, devo dire che Telegram è più propenso a questo tipo di attività in quanto offre opzioni avanzate.

Avrai così un gruppo di potenziali clienti, targettizzati e interessati ad uno specifico argomento, più facilmente coinvolgibili a fini commerciali.

Non solo, un gruppo omogeneo, alla pari di un panel di esperti in un settore, potrebbe tornarti utile qualora avessi bisogno di feedback, suggerimenti o spunti per capire cosa funziona e cosa andrebbe migliorato di un prodotto.

Potrai anche condividere dei sondaggi per capire quello che funziona e quello che no.

Indirizza i messaggi in modo specifico

Una volta aumentato il numero dei tuoi contatti e averli segmentati in gruppi, puoi iniziare a concentrarti su coloro che ti offrono maggiori possibilità di farti soldi su WhatsApp.

Molto dipenderà dai servizi che offri. Puoi studiare i tuoi contatti, analizzando le attività che svolgono e i loro interessi, sbirciando sui loro profili social.

Fatto ciò, potrai personalizzare il contenuto del feed del tuo stato su WhatsApp per catturare l’attenzione di queste persone, comunicando in modo da stupirli.

Per esempio, potresti proporre degli articoli del tuo blog sugli integratori alimentari a un gruppo di sportivi oppure organizzare un webinar sulle manovre di disostruzione pediatrica rivolto un gruppo di neomamme.

10 metodi per guadagnare

Ho messo insieme una lista di 10 metodi per guadagnare usando WhatsApp una volta messe in campo le azioni sopra citate. Andiamo a vederla insieme.

Guadagna sui siti pay per click

È possibile guadagnare con WhatsApp sfruttando i siti pay per click. Ci riferiamo a quei siti web che pagano gli utenti per cliccare sui loro annunci e partecipare ai loro sondaggi. 

Esistono molti siti web pay to click su internet, ma solo alcuni di loro sono seri e affidabili. Uno di questi è Ysense, che paga gli utenti per completare sondaggi o guardare video.

Questa piattaforma, come molte altre, eroga commissioni aggiuntive agli utenti che fanno iscrivere i propri amici e conoscenti, formando una sorta di schema piramidale.

Puoi quindi sfruttare la tua rete WhatsApp per condividere un apposito link di riferimento da inviare ai tuoi contatti, per invitarli a registrarsi, così da farti guadagnare una commissione aggiuntiva. 

Gli short link o short URL sono collegamenti rappresentati da URL abbreviati che portano a una landing page. Utilizzare gli short link è uno dei modi più semplici e popolari per guadagnare su WhatsApp.

Per esempio, potresti utilizzare bitly, uno dei più conosciuti siti di questo tipo, per abbreviare i tuoi link e incollarli sul tuo stato di WhatsApp, in modo che tutti i tuoi contatti possano cliccare e leggere l’ultimo articolo del tuo blog, acquistare i tuoi prodotti.

Consiglio di usare sempre un programma per abbreviare i link di affiliazione, in modo da non intimorire chi ci clicca sopra.

Fai pubblicità per conto di aziende

Diverse aziende garantiscono una commissione a chi fa guadagnare loro nuovi clienti; in certi casi, queste commissioni possono essere anche del 50%.

Su Internet, questo tipo di marketing si traduce in una sorta di passaparola digitale, che prevede l’invio di messaggi diretti per indurre gli utenti a cliccare su un annuncio sponsorizzato o ad usufruire di un’offerta o un evento speciale.

Se hai un vasto seguito su WhatsApp potresti collaborare con diverse aziende importanti, nei settori più svariati.

Dai ristoranti ai supermercati, dagli hotel alle attività commerciali più disparate, offrendo loro di condividere contenuti promozionali sponsorizzati con i tuoi contatti su WhatsApp.

Se adotti questa strategia, ricordati di non esagerare con l’invio di messaggi pubblicitari per non diventare invadente ed essere segnalato alla piattaforma.

Invia contenuti ai siti di notizie

Diverse testate locali (o nazionali) sono inclini a collaborare con chi è in grado di fornire loro contenuti capaci di aumentare il proprio traffico.

Dopo aver effettuato una piccola ricerca relativa alla tua zona, per capire quali siano i giornali e i siti web intenzionati ad una collaborazione, puoi inviare loro il materiale da te raccolto.

Parliamo di contenuti multimediali unici – foto, video e notizie dell’ultima ora – da inviare via WhatsApp ai canali appropriati, i quali potrebbero essere disposti a pagarti in caso di materiale di qualità. 

Guadagna con il marketing di affiliazione

Come succede su altri social network, puoi sfruttare l’affiliate marketing per guadagnare con WhatsApp, generando una commissione ogni volta che qualcuno usufruisce di un servizio o acquista un prodotto attraverso un link che hai condiviso.

Questo link tracciato include un codice specifico che riconduce a te e può essere facilmente condiviso con i tuoi contatti WhatsApp.

Le possibilità di guadagnare con il marketing di affiliazione sono ancora più alte se sei iscritto a gruppi tematici, in cui gli utenti sono particolarmente interessati ad una tipologia di prodotto, come possono essere un viaggio, un gadget tecnologico o un cosmetico.

  • Iscriviti alle principali piattaforme di affiliazione, come Awin, Amazon o AliExpress e inizia a condividere link per monetizzare su WhatsApp;
  • Scegli un settore in cui sei esperto o un argomento di cui sei appassionato e invia messaggi o pubblica stati su WhatsApp in cui pubblicizzi quei prodotti o servizi.;
  • Evita di inviare troppi messaggi, potresti dare fastidio ai tuoi contatti ed essere visto come un potenziale spammer dalla piattaforma, con la conseguente sospensione del tuo account.

Vendi i tuoi prodotti e servizi

Gestisci un sito di e-commerce o un negozio online? Puoi guadagnare su WhatsApp vendendo direttamente i tuoi prodotti o servizi sulla piattaforma.

WhatsApp è un canale di vendita gratuito che ti permette di promuovere i tuoi prodotti e servizi all’intero della tua rete di contatti

. Puoi inviare loro immagini, video, file di testo e il link alla landing page dove possono acquistarli. Le modalità a tua disposizione sono principalmente tre.

  • Messaggio privato: inviando l’offerta con un messaggio ad un contatto singolo;
  • Messaggio di gruppo: condividendo foto/video e link all’interno di un gruppo specifico;
  • Stato di WhatsApp: creando uno stato, che sarà visibile da tutti i tuoi contatti.

WhatsApp può essere sfruttato non solo per vendere direttamente un prodotto, ma anche per informare i tuoi contatti su una novità, una promozione o un’offerta particolare di cui possono beneficiare.

Specialmente se gestisci un’attività commerciale, anche offline, quest’ultima opzione ti potrebbe tornare particolarmente utile. 

Aumenta il traffico del tuo blog

Anche se WhatsApp non consente la pubblicità diretta, puoi sfruttare la piattaforma per condividere link al tuo sito o blog personale, tramite messaggio diretto, messaggio di gruppo o come stato di WhatsApp.

Se hai un blog personale puoi sfruttare la piattaforma per incrementarne il traffico.

Se sul tuo blog o sito web è presente della pubblicità, condividendo i link ai tuoi post su WhatsApp, riuscirai a guadagnare piccole somme di denaro grazie ai contatti che cliccano sui banner pubblicitari.

Chiaramente, anche in questo caso, evita di esagerare con l’invio di link, specialmente se condividi short link o URL senza descrizione, perché potresti apparire come uno spammer e infastidire i tuoi contatti.

Pubblicizza la tua attività

Se gestisci una qualsiasi attività, puoi sfruttare WhatsApp anche per farti pubblicità.

Per esempio, se possiedi un bar o un locale, puoi inviare messaggi ai tuoi clienti per informarli di eventi particolari, offerte speciali e promozioni.

Un semplice link può aiutarti a spargere la voce e a far conoscere la tua attività professionale, aiutandoti a generare attenzione e interesse.

Crea una firma personalizzata per i tuoi messaggi, che includa un collegamento al tuo sito web e agli altri profili social.

Guadagna con i webinar

Whats app consente di effettuare video chiamate fino a un massimo di otto persone.

Puoi sfruttare questa funzionalità per organizzare webinar, gratuiti o a pagamento, per promuovere le tue idee o condividere conoscenze e competenze specifiche.

Puoi chiedere ai partecipanti una fee di ammissione tramite PayPal o rendere la trasmissione accessibile solo a chi ha versato la quota di iscrizione necessaria per entrare a far parte del gruppo a cui è rivolto il webinar.

Gestire un seminario online ti permetterà anche di fare pubblicità alla tua attività, aumentando le possibilità di generare guadagni grazie a WhatsApp.

Gestisci il tuo servizio clienti

Anche se non è un modo per generare guadagni diretti, puoi utilizzare WhatsApp per gestire il servizio clienti della tua attività.

La piattaforma social è un ottimo strumento che ben si presta per rispondere alle domande dei tuoi contatti e chiarire i loro dubbi.

I tuoi clienti possono inviarti messaggi di testo, immagini di prodotti difettosi o video in cui chiedono il tuo supporto per trovare la soluzione a un problema.

Puoi decidere se rispondere direttamente alle domande o delegare qualcun altro a farlo.

In ogni caso avrai a disposizione un mezzo che ti consentirà una comunicazione più fluida rispetto a programmi come Facebook e il celebre Twitter, dove i commenti potrebbero essere più difficili da gestire.

Inizia a guadagnare

Dopo aver letto questo articolo, ti sarai reso conto che anche con WhatsApp si può guadagnare in diversi modi.

La principale differenza rispetto agli altri social network è che per monetizzare su WhatsApp le modalità sono meno immediate e non è possibile generare guadagni direttamente dalla piattaforma, come avviene invece su Facebook o sul famoso Instagram.

Ciò non toglie che WhatsApp sia un’ottimo mezzo per far crescere la tua attività e aumentare i tuoi guadagni.

Dalla tua, hai il vantaggio che è uno strumento gratuito, che ti consente di raggiungere una vasta platea di contatti.

Sta a te e alla tua bravura riuscire a creare la tua nicchia in modo intelligente, così da massimizzare i tuoi guadagni con WhatsApp.

Hai qualche domanda?

Come fare soldi con WhatsApp?

Nel mio articolo su MTW ho scritto di 10 metodi per guadagnare con WhatsApp. Se hai questo strumento e tanti contatti utili, allora questo articolo potrebbe fare al caso tuo. Scopri come iniziare a guadagnare da subito.

WhatsApp business come funziona?

WhatsApp business funziona più come uno strumento di vendita che come un applicazione di messaggistica. Potrai creare un catalogo prodotti, creare short link direttamente da WhatsApp, usare strumenti di messaggistica ed impostare messaggi automatici.

Come creare un gruppo su WhatsApp?

Creare un gruppo su WhatsApp è semplicissimo. In alto a destra hai un bottone chiamato nuovo gruppo. Cliccalo e seleziona le persone che vuoi includere nel gruppo per crearlo istantaneamente. Ricorda che il limite di partecipanti nel gruppo è 256 persone mentre con Telegram è illimitato.

Come recuperare chat WhatsApp?

Per recuperare le chat di WhatsApp hai due opzioni: se la chat è stata archiviata, potrai andare nella cartella relativa alle chat archiviate e recuperarla da li. Se hai eliminato la chat senza archiviarla, potrai recuperarla solo tramite un backup di WhatsApp.

Come aggiornare WhatsApp?

Riceverai una notifica quando un aggiornamento è disponibile per WhatsApp. Nel caso in cui gli aggiornamenti automatici fossero attivi, vedrai l’applicazione aggiornarsi automaticamente di tanto in tanto.

Come funziona WhatsApp?

WhatsApp è un sistema di messaggistica istantanea basato sul web a differenza degli SMS che funzionano tramite la linea telefonica. Usare WhatsApp è gratuito e non ci sono costi per utilizzarlo. Questo ha favorito la diffusione di WhatsApp in tutto il mondo.

Come fare un backup WhatsApp?

Se usi WhatsApp per guadagnare, dovrai fare un backup spesso in modo da non perdere dati importanti del tuo business. Per farlo dovrai andare in impostazioni, chat, chat backup e selezionare nella voce auto backup, la opzione daily. Potrai anche scegliere se includere i video nel tuo backup. Con Android potrai fare il backup su Google Drive, mentre con iOS lo farai in iCloud.

Potrebbe interessarti

Author Details
Giuseppe Faraone
Da anni mi occupo della gestione di pagine web, incluso SEO e monetizzazione. Quello che ho imparato è che generare traffico è solamente il primo passo verso un concreto guadagno online. Ci sono decine di modi per aumentare il proprio ROI, per questo, con MTW (monetize the web) andrò a recensire tutte le risorse a disposizione su internet per monetizzare il proprio traffico.

Lascia un commento

Usiamo i cookie per assicurarci di offrirti la migliore esperienza possibile navigando il nostro sito web. Ricorda che entrando in questo sito confermi di avere 16 anni di età.