Sponsor MTW

Come si guadagna con Uber Eats

Uber Eats è uno dei tanti servizi di food delivery presenti nelle principali città italiane.

Garantiscono la consegna del cibo scelto a domicilio in breve tempo, cosa che è possibile grazie al lavoro dei numerosi riders che si muovono in scooter o in bicicletta per le vie cittadine.

Lavorare con Uber Eats è un’ottima occasione per fare un mestiere flessibile, da gestire come si vuole, o per arrotondare uno stipendio principale, scegliendo quante ore lavorare nel proprio tempo libero.

La prima città italiana in cui è approdato Uber Eats è stata Milano, la piattaforma permette l’incontro tra ristoranti e fattorini.

Ecco il contenuto di questo articolo:

Sommario

🚀 DifficoltàBassa
⭐️ Costo InizialeBasso
✔️ Età Minima18 anni
🦊 AttrezzaturaSmartphone
💎 Potenziale GuadagnoBasso
🥇 Punteggio8/10

Come funziona Uber Eats

Uber Eats funziona esattamente come gli altri servizi di Food Delivery come Glovo, tutto avviene tramite app mobile che permette di scegliere i propri piatti preferiti da uno dei ristoranti attivi in zona.

La consegna avviene a casa attraverso i rider della compagnia. Le consegne sono rapide proprio perché gli spostamenti avvengono tramite motorini e biciclette che evitano traffico o semafori.

I rider lavorano attraverso l’applicazione Uber Drive, dove registrano il proprio profilo e gestiscono le consegne che scelgono di portare a termine.

L’app fornisce in tempo reale le indicazioni stradali per raggiungere il luogo di consegna dell’ordine e ti permette di avere sempre una panoramica aggiornata dei tuoi guadagni e ricevere i pagamenti, che vengono erogati su base settimanale.

I riders devono seguire specifiche regole sanitarie, al fine di garantire la massima sicurezza nell’erogazione del servizio.

Ti saranno fornite mascherine anti-covid e altri dispositivi di protezione individuali se necessari per garantire la tua incolumità.

Il kit per cominciare comprende anche una borsa refrigerata per il trasporto del cibo e la giacca anti-intemperie, come previsto anche da Deliveroo e altri.

Sai come iniziare a guadagnare con Uber Eats? No? Te lo spieghiamo noi.

iniziare a lavorare con Uber Eats

Iniziare a lavorare per Uber Eats è semplice, basta inviare la propria candidatura sul sito ufficiale dell’azienda. L’unica cosa che ti serve è uno smartphone con una connessione dati attiva.

Uber Drive, l’app per i riders, funziona sia sui sistemi Android che quelli iOS.

vantaggi di essere un rider Uber Eats

Lavorare per Uber Eats significa avere la possibilità di gestire il proprio tempo come meglio si vuole.

Puoi scegliere di farne la tua professione principale oppure optare per questa strada come secondo lavoro per arrotondare il tuo stipendio primario.

Hai la massima flessibilità, scegli tu quante ore lavorare e che consegne accettare. Insomma, non è un lavoro 100% online, ma è piuttosto comodo.

Ovviamente, in Uber Eats non lavorano solo rider quindi se hai un titolo professionale specifico puoi anche provare a candidarti per le altre posizioni lavorative disponibili all’interno del gruppo, come ad esempio quelle nel settore marketing o tech.

Ci sono tantissimi studenti che scelgono di lavorare per Uber Eats proprio per la flessibilità di questo lavoro.

Così possono infatti conciliare lavoro e studio e guadagnare qualcosa per non pesare totalmente sui propri genitori.

In alternativa, puoi scegliere di fare il rider Uber Eats nel weekend e avere uno stipendio extra.

Guadagnare con Uber Eats

requisiti per diventare un rider di Uber Eats

I requisiti per diventare un rider di Uber Eats sono i seguenti:

  • Aver raggiunto la maggiore età, ovvero avere più di 18 anni;
  • Essere in possesso di un mezzo di trasporto proprio, tra bicicletta e motorino;
  • Avere la patente di guida, se si opta per l’uso del motorino, e ovviamente assicurazione;
  • Non devono esserci processi civili o penali in corso o passati.
Vediamo a quanto ammonta il guadagno mensile di un rider di Uber Eats.

Guadagno mensile di un rider

Il guadagno di un rider di Uber Eats si ottiene facendo alcuni semplici calcoli, bisogna infatti sommare la quota fissa per il ritiro presso il ristorante con la quota fissa per ogni consegna, con la distanza percorsa per consegnare l’ordine.

La quota fissa per il ritiro si aggira intorno ai 2,50€, mentre la quota fissa per la consegna è sui 3€. Diciamo che mediamente un rider Uber Eats guadagna circa 6,50€ a consegna.

Bisogna però tenere in conto anche un’altra variabile che influisce sul pagamento: il costo di servizio Uber applicabile, che dipende dalla città in cui operi e dalla modalità di consegna.

Considera anche che da settembre 2020 è entrata un vigore una nuova legge che ha normalizzato i contratti da Rider, portando la paga minima obbligatoria a 10€ l’ora.

Non sarà un modo per guadagnare senza lavorare, ma sicuramente comodo!

calcolare i guadagni di Uber Eats

La tariffa base di Uber Eats è di 2,50€ a consegna e aumenta di 40 centesimi ogni Km percorso dal rider.

Se lavori il venerdì dalle 19 alle 22 guadagnerai 14€ garantiti all’ora con una media di 2,5 consegne. Chi riceve l’ordine può lasciare una mancia tramite app o in contanti direttamente al rider.

Se la mancia viene data tramite app bisogna tenere in considerazione che l’importo che compare sullo schermo del tuo smartphone è lordo.

tipologie di contratto di Uber Eats

Sono state introdotte da poco nuove regole che regolamentano l’attività dei fattorini delle società di food delivery.

Oltre alla paga minima garantita di 10€ l’ora, è stata introdotta la regola per cui quando Uber Eats approda in una nuova città, almeno nei primi 4 mesi di attività, deve garantire un minimo di 7€ l’ora al fattorino anche in assenza di ordini, a patto che questo accetti di rendersi disponibile in qualsiasi momento della giornata.

È stata anche introdotta un’indennità per il lavoro in orario notturno, come qualsiasi altro lavoro, del 10% e del 15% per i giorni festivi.

Se si lavora in presenza di condizioni climatiche avverse l’indennitá sale al 20%. Ci sono inoltre, coperture INAIL contro gli infortuni e polizze per coprire eventuali danni contro terzi.

Il contratto di collaborazione è lavoratore autonomo con partita IVA.

Quanto si può guadagnare con Uber Eats?

Se contiamo che la paga minima è di 10€, possiamo ipotizzare che si possa guadagnare circa 1.600€ al mese lavorando per Uber Eats a tempo pieno, ovvero 40 ore alla settimana.

Quanto si guadagna al giorno con Uber Eats?

Lavorando 4 ore al giorno con Uber Eats, si possono guadagnare come minimo 40€ giornalieri. Una bella somma, se contiamo che questo non include una possibile mancia.

Quanto devo pagare il kit di Uber Eats?

Uber Eats mette a disposizione un v ero e proprio “negozio per i rider”, in cui è possibile comprare borse, giacche a vento e tanto altro ancora, tutto rigorosamente marchiato Uber Eats.

Come vengono pagati i rider di Uber Eats?

I rider di Uber Eats vengono pagati tramite PayPal o bonifico bancario alla fine di ogni mese. Entrambe le opzioni di pagamento sono ottime, ma quella con bonifico potrebbe tardare qualche giorno.


Potrebbe interessarti

Come guadagnare con ChatGPT - Copertina

Come guadagnare con ChatGPT

Ti ricordi del film Terminator, uscito nell'anno 1984? Parlo di un film Arnold Schwarzenegger, in cui dei robot guidati da intelligenza artificiale prendono il controllo del mondo, cercando di uccidere ...
Come guadagnare da universitari - Immagine di copertina

Come guadagnare da universitari

Quando si inizia a frequentare l’università comincia a subentrare l’esigenza di avere una propria indipendenza economica, soprattutto se si è fuori sede e si vive già lontani da casa. Indipendenza ...
Come guadagnare con Spotify

Come guadagnare con Spotify

Il sogno di qualsiasi artista emergente è iniziare a guadagnare con la propria musica e Spotify offre un trampolino di lancio per queste persone. Farsi notare da un produttore non ...
Come guadagnare con Twitch - Immagine di copertina

Come guadagnare con Twitch

Twitch è una piattaforma di streaming molto utilizzata negli ultimi anni, come YouTube può essere una fonte di guadagno per gli streamer. Fare successo su questa piattaforma richiede molto impegno ...
Google AdSense logo - Copertina

Recensione Google AdSense

Google AdSense è un servizio di banner pubblicitari offerto da Google, che consente di inserire annunci pubblicitari sul proprio sito web. Con questo programma di monetizzazione, si guadagna in base ...
Come guadagnare con Pinterest – Immagine di Copertina

Come guadagnare con Pinterest

Pinterest è un social network nato nel 2009, di proprietà dell'azienda omonima, con oltre 400 milioni di utenti attivi ogni mese. Un numero davvero immenso, anche se comparato ai numeri ...
Come guadagnare con una stampante 3D - Immagine di copertina

Come guadagnare con una stampante 3D

L'invenzione della stampa 3D ha rivoluzionato il modo in cui molti guardano al mondo della produzione domestica, e ha creato nuove opportunità per gli imprenditori innovativi. Con la tecnologia di ...
Come guadagnare 300 euro al giorno - Immagine di Copertina

Come guadagnare 300 euro al giorno

Diciamolo, guadagnare questa somma di denaro al giorno e ogni singolo giorno, non è certamente semplice, soprattutto se lo si vuole fare senza sforzo. Detto questo, concretizzare questa opportunità non ...
Come si guadagna con un bar

Come si guadagna con un bar

Guadagnare con un bar è un business che può diventare molto redditizio, soprattutto in Italia dove il caffè è un caposaldo della nostra cultura. Certo, un’attività del genere richiede duro ...