Recensione Media.net

Recensione Media.net. Ho provato questo network di pubblicità e ti racconto tutta la mia esperienza.

Media.net sviluppa soluzioni di monetizzazione innovative, efficaci e complementari all’attività che già si può svolgere con Google AdSense.

Il processo di approvazione su questa piattaforma è rapido, richiede solo un paio di giorni e la pubblicazione dei propri annunci è semplice ed intuitiva.

Questo grazie anche al costante supporto di un account manager a tua disposizione in ogni momento.

Offerta di Media.net

Media.net è uno dei pool di inserzionisti più grandi al mondo e ti permette di massimizzare la tua monetizzazione. I servizi che offre questo programma sono i seguenti:

  • Annunci contestuali: si tratta di annunci che aprono budget per la ricerca pubblicitaria del valore di miliardi di euro. Questo formato filtra l’intento dell’utente tramite parole chiave specifiche e pertinenti, risultano in annunci ben mirati e portano ad entrate più elevate perché, gli inserzionisti sono disposti a pagare di più per visitatori che hanno intenti qualificati;
  • Annunci display: servono ad ottenere una domanda globale per il proprio inventario. Ti verrà fornito, con questa soluzione, un facile accesso ad annunci display di alta qualità, collegandoti a tutte le reti principali di acquirenti e gestendo i costi generali operativi, in modo che tu non debba farlo. Potrai approfittare delle solide relazioni di Media.net con DSP, trading desk di agenzie, reti orizzontali, reti verticali, reti di prestazioni, AMP e DMP;
  • Annunci nativi: mirati per dare priorità all’esperienza utente. Puoi attingere a budget nativi in continua crescita. Si tratta di annunci completamente personalizzabili, sia per quanto riguarda l’aspetto delle pagine che il coinvolgimento degli utenti. Avrai anche la possibilità di indirizzare il tuo pubblico ad articoli rilevanti sul tuo sito, tramite l’unità nativa.

La piattaforma di Media.net ti dà accesso al più potente modo per attingere alla domanda maggiormente competitiva con l’abilitazione lato server.

Con esso avrai accesso alla loro piattaforma di offerta di intestazione cross-format di nuova generazione, all’inserimento dei vari annunci e al motore di targeting contestuale proprietario.

Monetizzazione web

Media.net è utilizzata per monetizzare da imprese conosciute di tutto il mondo. I suoi annunci ti permettono di monetizzare i tuoi contenuti con accesso esclusivo alle ricerche di Yahoo e di Bing, molto usate a livello mondiale.

Il marketplace ti darà accesso a publisher orientati ai contenuti, in modo da poter massimizzare le tue entrate pubblicitarie e trarre vantaggio da un enorme mercato di ricerca.

Media.net è stata la prima a sviluppare una piattaforma di offerta testate lato server, che puoi gestire in completa autonomia, permettendoti di sfruttare al meglio e con il minimo sforzo la visualizzazione programmatica.

Se sei un acquirente puoi avere accesso diretto ad un ampio spazio pubblicitario di publisher premium su tutti i canali e formati, tramite opzioni programmatiche in sicurezza e trasparenza. Monetizzare con Media.net è davvero semplice ed intuitivo.

Il suo marketplace esclusivo ti dà accesso alle seguenti opzioni:

  • Domanda di ricerca unica e su larga scala da Yahoo e Bing;
  • Domanda basata sui contenuti da parte di inserzionisti diretti e agenzie;
  • Domanda competitiva da fonti di domanda abilitata per RTB;
  • Tecnologia programmatica lato server proprietaria.

La grande concorrenza presente massimizza la densità di offerta per il tuo inventario. In questo modo, arriverai a percentuali di vincita significativamente più alte a CPM incrementali.

Media.net è partner ufficiale di Bing e Yahoo. Pertanto hanno dei partner pubblicitari esclusivi che potrai usare per pubblicizzare il tuo sito.

Annunci contestuali

Il contesto conta sempre molto quando si parla di annunci pubblicitari. Con gli annunci contestuali potrai sfruttare la domanda di ricerca unica. 

Potrebbe essere anche un modo su come guadagnare soldi su Amazon, in quanto i tuoi prodotti potrebbero ricevere traffico targetizzato.

Avrai accesso a Yahoo e Bing Network, che sono due dei mercati più grandi al mondo per quanto riguarda l’inserzionismo con targeting per parole chiave.

Non importa quanto sia ampio o di nicchia il tuo sito web, i tuoi contenuti avranno sempre inserzionisti pertinenti da acchiappare.

Con le unità pubblicitarie di Media.net sarai guidato verso il giusto contesto dei tuoi contenuti e non dai dati del tuo pubblico.

La privacy degli utenti diventa sempre più importante nel campo pubblicitario, ragion per cui è necessario ridurre la dipendenza dai dati del pubblico e aumentare le entrate in modo sostenibile con annunci di questo tipo.

Gli annunci contestuali migliorano il tuo rendimento, introducendo la concorrenza tra diversi formati.

Il sistema di Media.net può essere implementato sul tuo sito web aggiungendo solamente un breve snippet di codice dell’annuncio.

Puoi attivare senza problemi anche più formati e hai la possibilità di creare annunci con dimensioni e design differenti.

Inoltre, se non hai abbastanza tempo per creare le tue unità pubblicitarie e monitorare costantemente il rendimento, puoi lasciare i tuoi tag annuncio sul pilota automatico e gli esperti della piattaforma si occuperanno delle varie personalizzazioni, delle modifiche e di monitorare il rendimento.

Considerazioni iniziali

Media.net è davvero un’ottima soluzione se vuoi iniziare a monetizzare inserendo annunci sul tuo sito web. Facile da utilizzare e molto intuitivo, perfetto anche per principianti.

Ma vediamo nel dettaglio requisiti e funzioni specifiche di questo programma.

Quanto traffico ci vuole per iscriversi a Media.net? Andiamolo a vedere nella guida di Giuseppe Faraone per MTW.

Traffico web

Vediamo quali sono i requisiti per essere accettati in Media.net. Per prima cosa, il tuo sito deve ricevere traffico principale da paesi come USA, Regno Unito e Canada.

Se hai consistente traffico Italiano potrai comunque partecipare a questo programma.

Questa parte è essenziale. I revisori utilizzano strumenti come Alexa per controllare il posizionamento del tuo sito web.

Il traffico del sito web premium è poi essenziale per aumentare il tuo RPM e ottenere entrate elevate dalla rete. Vengono accettati blog multilingue ma il contenuto principale deve essere in Inglese.

Assicurati anche che non ci siano errori ortografici, grammaticali o di punteggiatura. I contenuti devono essere aggiornati regolarmente.

Non utilizzare annunci popup o popunder nel tuo blog perché non otterresti l’approvazione dalla piattaforma.

Fai richiesta se hai almeno 1.000 visualizzazioni di pagina al giorno, verificabili tramite Google Analytics.

Conformità con Google

Media.net e Google Marketing Platform sono partner, ragion per cui la piattaforma è totalmente compatibile con Google AdSense.

Google Marketing Platform è la suite marketing digitale per la creazione, la gestione e la misurazione delle campagne su canali e schermi.

Disponibile tramite Media.net, aiuta a raggiungere i tuoi clienti ovunque essi si trovino. Implementando le due soluzioni avrai accesso a molte più funzioni.

Come integrare Ezoic

Se usi questo programma, ti farà piacere sapere che Ezoic può essere integrato con Media.net, anche se i due programmi possono tranquillamente sostituirsi l’uno all’altro.

Puoi utilizzare la mediazione annunci per collegare i tuoi account di pubblicità esistenti. Le reti pubblicitarie connesse in questa sezione, competeranno con i partner pubblicitari di Ezoic per l’inventario pubblicitario sul tuo sito web.

Si tratta di un’ottima opzione che ti permette di vendere a prezzo maggiore il display dei banner e quindi guadagnare di più.

Se non conosci Ezoic, puoi trovare la mia recensione su Ezoic in esclusiva.

Registrazione

Integrare Ezoic nel tuo blog, a cui è collegato Media.net, è semplice e vantaggioso:

  • Crea un account e collegalo al tuo blog usando Cloudflare;
  • Aggiungi lo script Ezoic all’intestazione del tuo blog;
  • Converti tutte le pubblicità esistenti per la pubblicazione tramite Ezoic e crea nuove unità pubblicitarie;
  • Richiedi il programma Ad Exchange di Google;
  • Inizia ad utilizzare Ezoic Ad tester.

Se utilizzi Media.net, Ezoic non si andrà a sostituire completamente ad esso, ma dovrai installare un’altra app nel tuo account Ezoic. Tutto qua.

Questa opzione si chiama mediazione e ti consente di collegare i tuoi annunci esistenti ai test di Ezoic.

Le reti pubblicitarie impostate in mediazione competeranno con i partner pubblicitari di Ezoic per l’inventario pubblicitario del tuo sito web.

Ho provato Media.net aumentando il traffico del 170%. Scopri altro sulla mia esperienza e opinione su Media.net nella guida ufficiale per MTW.

La mia esperienza

Uso Media.net su alcune delle mie pagine web e personalmente sono contento della scelta fatta. 

Mi sono affidato a Media.net ed i miei guadagni pubblicitari sono aumentati del 150% rispetto ai tradizionali network, grazie alle feature di integrazione con Ezoic e ottimizzazione ADS intelligente.

Semplice da usare e molto intuitivo, se sei un esperto di tecnologia, lavorare su Media.net ti sembrerà un gioco da ragazzi. Il servizio clienti è efficiente e sarà sempre pronto ad aiutarti, in ogni fase del processo.

I feedback che riceverai saranno rapidi ed esaustivi.

Con questo strumento i tuoi clienti e visitatori si sentiranno maggiormente a loro agio sul tuo sito, non verranno tempestati da migliaia di annunci ma quelli presenti saranno mirati. 

Le vendite e il guadagno aumenteranno a vista d’occhio.

Panoramica dei guadagni

Con Media.net vai a guadagnare con annunci CPM ovvero click per mille, o costo per 1.000 impressioni. Ti verrà pagata una quantità fissa di denaro in base al numero di persone che visualizzano il tuo annuncio.

Il pagamento avverrà quindi tramite percentuali sui click agli annunci da parte degli utenti del tuo sito web.

Avendo un modo di targettizzare molto preciso, molti utenti andranno a cliccare sugli annunci e tu, di conseguenza, guadagnerai di più rispetto a molte altre piattaforme.

Media.net VS AdSense

Tra le due piattaforme non ce n’è una che paga di più o di meno, ma dipende dalla nicchia alla quale ti riferisci con i tuoi contenuti.

Ho anche provato Google AdSense per qualche mese prima di scrivere dei suoi competitors.

Il mio consiglio personale è: se hai più di 10.000 visitatori al mese prova entrambi e valuta su dati reali quale conviene. Stiamo parlando di due delle migliori piattaforme in circolazione.

Fai degli A/B test impostando il 50% del traffico su AdSense e il 50% su Media.net e guarda quale ti frutta maggiormente. Questo programma è una buona alternativa ad AdSense, ma dovrai valutarlo da te.

Media.net VS Ezoic

Media.net dispone, rispetto ad Ezoic di maggiori reti pubblicitarie. Ezoic però riesce a gestire meglio gli annunci pubblicitari. Una è un’ottima alternativa all’altra.

Ezoic ha un grande potenziale di guadagno e può ripagarsi da sola. Media.net ha dipendenti in aree chiave di tutto il mondo. Valuta anche in base all’area geografica in cui si trova il pubblico a cui ti rivolgi.

Se è prevalentemente Americano, Inglese o Canadese, scegli Media.net.

Media.net VS PropellerAds

PropellerAds è molto meno usato di Media.net e a livello di tecnologie utilizzate è molto indietro. Se necessiti di annunci contestuali e hai un grande traffico sul tuo sito, ti consiglio di optare per Media.net.

Se il tuo blog è ancora in fase di crescita allora testa anche PropellerAds, per avere una panoramica completa delle soluzioni in circolazione.

Scopri la mia recensione di PropellerAds in esclusiva su MTW.

Entrambi si possono utilizzare in modo gratuito. Infolinks è una piattaforma di pubblicità online alimentata dall’intelligenza della tecnologia IN3.

La natura in tempo reale degli annunci online di questo sistema aiuta a superare la cecità dei banner con il potere della pubblicità internazionale. Un’ottima alternativa quindi a Media.net.

Quest’ultimo però è leader della top 10.000 dei migliori siti. In termini di quota di mercato Infolinks è in ritardo. Media.net ha una migliore copertura di utilizzo in più categorie di siti web.

Scopri anche Infolinks tra le mie guide dei programmi pubblicitari.

Dovresti usare o no Media.net per guadagnarci sul tuo sito web? Tiriamo le somme e vediamolo insieme.

Conclusioni su Media.net

Media.net è un’ottima piattaforma per fare pubblicità online, leader nella maggior parte dei paesi, tra cui Stati Uniti, India, Taiwan, Indonesia e altri 158 paesi.

Permette di personalizzare qualunque tipo di annuncio, sia per quanto riguarda il formato che per la creatività. Al momento, insieme a Google AdSense, è uno dei servizi migliori in circolazione.

Personalmente lo uso su qualche sito Italiano e mi ci trovo molto bene.

I criteri di monetizzazione sono diversi e accetta pagamenti tramite PayPal. La soglia di pagamento minima è 100€, facilmente raggiungibili. Dispone anche di un’ottima assistenza e di reportistica in tempo reale.

Cos’è Media.net e come funziona?

Media.net è la seconda più grande piattaforma di pubblicità contestuale al mondo. Offre tecnologia pubblicitaria all’avanguardia con tecnologia server a server per gli editori che cercano di monetizzare il proprio pubblico con una piattaforma gratuita per blogger, creatori di contenuti ed editori su scala ridotta.

Usare Media.net è totalmente gratuito?

Certo. Usare Media.net è totalmente gratuito e non ci sono costi nascosti in questo programma pubblicitario. Potrai anche ricevere assistenza personale e un account manager che ti seguirà passo dopo passo.

Media.net è un metodo di monetizzazione sicuro?

Assolutamente sì, essendo anche partner di Google Marketing Platform. Si tratta di uno dei servizi leader al mondo per monetizzare il proprio sito web o blog, contando su partner in esclusiva del calibro di Yahoo e Bing.

Media.net è disponibile in Italia?

Questo programma pubblicitario è disponibile in Italia, rendendo possibile monetizzare il traffico proveniente da un gran numero di nazioni. Potrai usare Media.net per monetizzare qualsiasi sito web, indipendentemente dalla sua natura.


Continua a leggere

Potrebbe interessarti

Propeller Ads - Copertina

Recensione PropellerAds

PropellerAds è un programma realizzato per creare campagne incentrate sulle conversioni e monetizzare il proprio traffico web. Ti basterà lanciare la tua campagna per generare traffico al tuo sito o ...
Continua
Come guadagnare senza lavorare - Immagine di copertina

Come guadagnare senza lavorare

Sogno per molti, realtà per qualcuno, guadagnare senza lavorare è un tormentone che passa almeno una volta nella testa di tutti. Arrivare a questo traguardo è ovviamente un lungo percorso, ...
Continua
Come guadagnare con Onlyfans - Immagine di copertina

Come guadagnare con Onlyfans

Onlyfans è una piattaforma social di tipo premium, ossia a pagamento. Per seguire l’account di una persona iscritta è necessario pagare una quota di sottoscrizione. Versata la rata mensile, un ...
Continua
Come guadagnare con il Deep Web online - Immagine di copertina

Come guadagnare nel Deep Web

Ci sono davvero tanti modi per guadagnare online, alcuni leciti altri meno, ma per completezza d'informazioni è bene parlare anche del lato più oscuro della rete, il cosiddetto Deep Web, ...
Continua
Come guadagnare da minorenni - Immagine di Copertina

Come guadagnare da minorenni

Arrivati a una certa età è normale voler iniziare a guadagnare qualcosa con le proprie forze, anche se si è minorenni. Stiamo parlando di piccole cifre che possono servire a ...
Continua
Come guadagnare con Pinterest – Immagine di Copertina

Come guadagnare con Pinterest

Pinterest è un social network nato nel 2009, di proprietà dell'azienda omonima, con oltre 400 milioni di utenti attivi ogni mese. Un numero davvero immenso, anche se comparato ai numeri ...
Continua